Making the Invisible Visible

Lascia senza parole questa campagna realizzata da Mentalgassi a Londra per Amnesty International. Rivolta a sensibilizzare l’attenzione sulla pena di morte e sulle condanne ingiuste, come quella di Troy Davis che, accusato dell’assassinio di un poliziotto nel 1989 negli USA, è scampato grazie alle diverse associazioni ed alla sua ferma posizione sulla sua innocenza alla pena di morte per ben due volte. “Making the Invisible Visible” è il messaggio che rispecchia la tipologia di intervento effettuato da Mentalgassi, che nel tempo ci ha abituato a forme di comunicazione davvero originali ed insolite.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...