Sara Tommasi dice “In culo alle banche”


Cuccioli, amore, sesso e bambini attirano sempre l’attenzione del grande pubblico. Lo saprà anche la bocconiana Sara Tommasi che per sostenere le tesi esposte durante l’incontro di ieri di Alfonso Maria Marra, si è spogliata mostrando il suo lato B in strada, a Roma, davanti ad un bancomat. La sua è una protesta contro le banche ed il messaggio risulta essere poco fine ma forte e chiaro “In culo alle banche”. Dai 50 ai 120mila euro, dice il Fatto Quotidiano, sarebbe il compenso che Marra eroga alle ragazze che diffondono in questo modo il suo credo.

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...