The Great Wall of Vagina

Paolo

Graphic designer curioso ed ambizioso, alla ricerca infinita di ciò che è ben fatto, amo la mia donna, la fotografia, la pittura e la tecnologia. Il mio motto? It’s a great thing when you realize you still have the ability to surprise yourself.

You may also like...

113 Responses

  1. Andrei scrive:

    Well I guess the artist has seen a few :)

  2. Andrei Toma scrive:

    Well I guess the artist has seen a few :)

  3. Massimo Archenti scrive:

    Ma perchè no !!! Io certi commenti proprio non li capisco e non mi riferisco a quelli gogliardici ma a quelli che grondano puritanesimo assolutamente fuori luogo !!!

  4. Fkt Victor scrive:

    al meno così non si dirà più che sono tutte uguali 😉

  5. Ah nooo tiene q hacer tambien la gran pared de penes……jajaja..

  6. Anna scrive:

    Anche ai tempi degli impressionisti era considerato scandaloso la colazione sull’erba di manet per la sua nudità femminile volgare e sfrontata ma lui si limitava semplicemente a mostrare la realtà dei fatti , che sia nella maniera più alta e sublime che quella più bassa dell’essere umano .. come si suol dire l’uomo è dualità nella sua natura. di certo non passerà inosservata quest’arte ma non penso che sia di cattivo gusto .. cos’è veramente di cattivo gusto : una donna magra in passerella , magari rifatta con disturbi dell’alimentazione immischiata nel giro della droga che viene spacciata come modello per i giovani o un pannello dove si tenta sensibilizzare l’opinione pubblica sulla natura sessuale femminile che fino a non molto tempo e certe volte tutt’ora si cade nell’idealizzazione e nella limitazione del suo ruolo sociale .

  7. Più che un'opera del caz… Sembra un'opera per il caz… :-)))

  8. Razvan Roca scrive:

    Lucia Horea Something you've never seen before, uh?

  9. Daniele Tulissi scrive:

    ..gli stessi lettori che scrivono "c'hai" …

  10. ileana scrive:

    un nenorocit care isi da aere de “artist”,injosirea femeii si a energiie feminine, o puslama frustata ce vrea sa scandalizeze.

  1. 21 marzo 2011

    […] ilovegreen Tags: art, design Previous post• Allinclusive™Apparel • new project preview! • j […]

  2. 9 giugno 2012

    […] e senza usare il termine “pornografia” tanto caro a Umberto Pasti. Non si tratta di un grande muro di vagine, ma semplicemente di scorretta progettazione del giardino. Le rose, come ogni arbusto prodigo e […]

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.